RSM Poland
Languages

Languages

EBITDA

Due diligence in Polonia e all’estero

25 maggio 2017
Łucja PADRAK
A marzo una delegazione di RSM Poland ha preso parte a una conferenza dedicata alla due diligence. L’incontro avvenuto con vari consulenti per le transazioni di tutta Europa ha consentito lo scambio di esperienze e di considerazioni relativamente alle modalità di conduzione della due diligence, sicuramente diverse in Polonia rispetto ai paesi occidentali.

La normalizzazione dell’EBITDA, ovvero il risultato operativo nel calcolo del valore dell’impresa

15 marzo 2017
Bartosz MIŁASZEWSKI
Curiosità vuole che sovente risulta più facile acquistare o vendere una grande azienda con migliaia di dipendenti e un fatturato di miliardi di euro che una con pochi dipendenti e (appena) qualche milione di giro d’affari. Paradossalmente, non è il prezzo da pagare per un’impresa di tali dimensioni a rappresentare l’oggetto della diatriba.

Due Diligence, verifica che vale milioni

1 marzo 2015
Bartosz MIŁASZEWSKI
Supponiamo che ho acquistato una società e…. anche se non mi hanno messo fuori strada, non tutto è andato come avevo aspettato. Questo succede spesso? Temo di sì. Ogni giorno, nel mio lavoro, incontro persone che decidono se ed a quale prezzo acquistare una società. Il prezzo dell’acquisizione viene molto spesso determinato, mediante trattative, come un multiplo dell’Ebit/Ebitda o dell’utile netto della società acquisenda. Personalmente, non sono un grande sostenitore di questo metodo, preferendoci quello della valutazione DCF in tre scenari: positivo, neutro e negativo. Ma chi oggi ha tempo per analizzare futuri flussi di denaro dell’attività che si va a rilevare? L’appeal del metodo del multiplo sta nella sua semplicità, che gli permette di guadagnare terreno rispetto ad altre metodologie.