RSM Poland
Languages

Languages

Servizi aziendali

Offriamo assistenza completa per la costituzione di società. Aiutiamo ad individuare l’oggetto sociale, stiliamo lo statuto, fissiamo l’appuntamento dal notaio e ci occupiamo della ricerca del traduttore giurato per l’atto notarile. Ci occupiamo anche della preparazione della domanda d’iscrizione nel registro delle imprese e altri uffici competenti. Offriamo società a responsabilità limitata operative da subito. La nostra offerta si rivolge agli imprenditori che vogliono acquistare una srl (in polacco Sp. z o. o.) immediatamente operativa. RSM Poland fornisce un servizio completo di apertura della stabile organizzazione in Polonia, che comprende la sua iscrizione presso il registro delle imprese, l’agenzia delle entrate e l’istituto di statistica. Oltre alla registrazione della stabile organizzazione, RSM Poland offre altri servizi necessari per poter svolgere l’attività economica conformemente alle norme prescritte per la stabile organizzazione, come p.es. outsourcing contabile, servizi di consulenza fiscale e legale.

Obblighi di rendicontazione delle società con partecipazione di capitale straniero

17 dicembre 2018
Lidia KRYSTMAN
La Polonia sta diventando un luogo sempre più interessante dove poter collocare gli investimenti e sempre con maggiore frequenza viene scelta dagli investitori stranieri come luogo di costituzione delle imprese. Un investitore che ha l’intenzione di fondare in Polonia una società con capitale straniero dovrebbe provvedere, in primo luogo, affinché tutti i documenti ufficiali redatti all’estero, i quali intenderà utilizzare sul territorio polacco, siano forniti di apostille, ossìa di clausole apportabili su documenti stranieri al fine di facilitarne l’utilizzo presso enti e uffici pubblici polacchi, senza dover ricorrere ad una legalizzazione supplementare. Bisogna tener a mente che un imprenditore avrà a che fare con degli uffici polacchi in numerose occasioni e ciò avverrà non solamente lungo il percorso stesso della costituzione e registrazione della società, ma anche in occasione dell’espletamento degli obblighi di rendicontazione. Oggi vorrei affrontare proprio la questione degli obblighi principali di rendicontazione gravanti su soggetti economici con partecipazione di capitale straniero.

Rivoluzione elettronica, ovvero come il Registro Giudiziario Nazionale è al passo con i tempi

22 febbraio 2018
Ciascuno di noi, sia privatamente che professionalmente, utilizza Internet sempre più a lungo. Dalle ricerche eseguite nel 2017 risulta che i polacchi navigano in Rete mediamente quasi 6 ore al giorno. Dal 15 marzo 2018 gli imprenditori avranno l'occasione di navigare su Internet ancora più a lungo, poiché avranno la possibilità di collegarsi direttamente con i Tribunali di Commercio mediante l'accesso elettronico al Registro Giudiziario Nazionale. Proprio adesso sta per entrare in vigore la legge del 26 gennaio 2018 che modifica la legge sul Registro Giudiziario Nazionale e alcune altre leggi (in seguito: legge sulla modifica del Registro Giudiziario Nazionale) in attesa di essere pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica di Polonia, e che entrerà in vigore dal 15 marzo 2018.

Il titolare di una procura è la buonanima di una società?...

24 arile 2017
Karolina HAHN
Ogni avvocato, ma anche quasi tutti gli imprenditori almeno una volta nella loro vita professionale hanno avuto a che fare con l’istituto della PROCURA, la quale rappresenta un esempio dell’istituto classico del diritto commerciale. In parole povere si può affermare che ogni procura è un mandato ma non ogni mandato rappresenta una procura.

Poznań luogo ideale per gli investimenti secondo il rapporto "Poland. Your Place to Invest 2017"

16 marzo 2017
L’elevato rating dell’agenzia Fitch, il secondo PIL pro capite della Polonia (20.180 EUR) e la sempre più ampia offerta di superfici a uso ufficio sono soltanto alcuni dei valori di Poznań del rapporto "Poland. Your Place to Invest 2017".

Legalizzazione dei documenti per la costituzione di una società – in cosa consiste l’apostilla?

2 marzo 2017
Karolina CHOMIK
La costituzione di una società in Polonia comporta l’obbligo di presentare numerosi documenti innanzi agli organismi e istituzioni nazionali, tra cui il KRS (Registro nazionale giudiziario). Allorché il socio dell’azienda costituita è un soggetto a capitale straniero, il numero dei documenti richiesti è superiore a quelli redatti all’estero. Dopo aver preparato i relativi documenti, gli imprenditori stranieri devono provvedere alla loro legalizzazione. Come procedere in tal caso?

Come si vestono i polacchi

27 gennaio 2016
Piotr NOWATKOWSKI
Nel 2014 il settore della moda polacco valeva 7,3 miliardi di euro, con una crescita del 5,6% rispetto all’anno precedente. Il comparto dell’abbigliamento è aumentato del 5,9%, mentre quello delle calzature del 4,5%. Nel 2014 la maggior parte delle imprese ha allargato la propria rete commerciale, che assieme alla crescita della domanda ha contribuito all’aumento dei ricavi.

Rivoluzione solare – le FER faranno crescere l’economia polacca?

9 novembre 2015
Piotr NOWATKOWSKI
Le FER dovrebbero rappresentare nei prossimi anni uno dei settori dell’economia in più rapida evoluzione in Polonia, anche a causa del fatto che tale mercato, rispetto agli altri paesi UE, è solo agli inizi. Le possibilità di crescita sono pertanto superiori rispetto ai mercati relativamente saturi dell’Europa occidentale.

Società strategiche sotto protezione

17 settembre 2015
L’1 ottobre entrerà in vigore la Legge del 24 luglio 2015 in materia di controllo di alcuni investimenti, il cui obiettivo è la tutela di società polacche strategiche da acquisizioni ostili, e al contempo la stessa legge vuole garantire sicurezza e ordine pubblico.

La Polonia calamita per gli investitori stranieri

14 settembre 2015
Stando a quanto afferma Puls Biznesu, soltanto nel primo semestre 2015 sono state registrate in Polonia 6.584 società con quote di capitale straniero, ossia il 50% in più rispetto a tutto l’anno precedente. I dati costituiscono la conferma di un trend positivo, avviato già in precedenza. Infatti nel 2014 si era registrata una crescita del 20% (rispetto al 2013) del numero delle società registrate presso il KRS (Registro Nazionale Giudiziario) di azionisti stranieri.

Piccola attività = grandi possibilità, anche all’estero

7 agosto 2015
Piotr NOWATKOWSKI
Navigando di recente su Internet mi sono imbattuto su un’interessante relazione dedicata alla collaborazione economica e commerciale tra la Polonia e l’Italia. Tra i vari dati citati nella pubblicazione, la mia attenzione è stata richiamata da quelli relativi alle dimensioni delle imprese italiane che investono in Polonia.

Pages