RSM Poland
Languages

Languages

Ulteriori modifiche dell’IVA a luglio

Il primo luglio 2015 verranno introdotte ulteriori modifiche alla legge sull’imposta sul valore aggiunto, relative al meccanismo di inversione contabile, responsabilità solidale, sgravi per crediti inesigibili e possibilità di applicare il metodo proporzionale nella detrazione dell’imposta a credito.

Verrà modificato il catalogo delle merci oggetto del meccanismo di inversione contabile, il quale verrà completato da nuovi gruppi di articoli, tra cui i PC portatili e i notebook, i tablet, i cellulari, gli smartphone, oltre alle console per videogiochi e ulteriori dispositivi con display elettronico per giochi di abilità o azzardo.

Verrà ampliata di 10 ulteriori voci la lista delle merci sensibili, per cui l’acquirente si assume la responsabilità solidale per arretrati fiscali del fornitore a titolo di IVA. Le modifiche avverranno anche nell’ambito del sistema di deposito di garanzia.

Conformemente alle nuove normative relative agli sgravi per crediti inesigibili, il debitore in stato fallimentare o di liquidazione non sarà tenuto a rettificare l’imposta a credito. Il legislatore ha consentito invece, alle parti correlate, la rettifica dell’imposta a debito.

In merito al metodo proporzionale per la detrazione dell’imposta a credito si è specificato che l’ambito del diritto per la detrazione dell’utilizzo di beni e servizi acquistati ai fini dell’attività economica e per altri fini rispetto all’attività economica, dovrebbe essere definito con una proporzione relativa alle caratteristiche specifiche dell’attività svolta dal contribuente.

I cambiamenti introdotti vanno visti in un’ottica positiva. Nonostante parte di essi comporti ulteriori obblighi per i contribuenti, in particolare per gli acquirenti di merci sensibili, l’emendamento proposto rappresenta in gran misura una risposta alle richieste dei contribuenti e degli esperti nell’ambito dell’IVA.

In cosa possiamo essere utili?

In caso di domande, informazioni o richieste, contattaci al numero di telefono +48 61 8515 766 oppure invia un messaggio.

Invia un messaggio