RSM Poland
Languages

Languages

La nuova legge sulle energie rinnovabili porta molti benefici a prosumer

Il 20 febbraio 2015 il Parlamento ha approvato la nuova legge sulle fonti rinnovabili di energia, che ha come obiettivo la riduzione del consumo di energia da fonti convenzionali in Polonia. In data 11 marzo la legge è stata promulgata dal Capo dello Stato e il 3 aprile è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. La legge entrerà in vigore entro 30 giorni dalla data della sua pubblicazione. Oltre alle norme relative alla rivendita di energia, che saranno operative a partire dal 1o maggio 2015, la legge introduce meccanismi e strumenti d’appoggio per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, da biogas e dal calore, che entreranno in vigore non prima del 1 o gennaio 2016.

La legge porta molti benefici a prosumer ovvero coloro che avendo piccoli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, producono l’energia per uso proprio e il suo surplus può essere ceduto alla rete elettrica.

La nuova legge dovrebbe contribuire ad una crescita esponenziale (da più di 500 a 200 – 250 mila) del numero di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e al cambiamento del sistema di rivendita dell’energia alle grandi imprese energetiche. Indipendentemente dalla legge modificata, i programmi di finanziamento per l’installazione e modernizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili sono già a disposizione degli interessati.

In cosa possiamo essere utili?

In caso di domande, informazioni o richieste, contattaci al numero di telefono +48 61 8515 766 oppure invia un messaggio.

Invia un messaggio