RSM Poland
Languages

Languages

L’importanza di buoni rapporti commerciali tra la Polonia e la Germania

Przemysław POWIERZA
consulente fiscale, Tax Partner presso RSM Poland
Head of German Desk

In Polonia siamo un po’ schizofrenici: da un lato (quasi) tutti siamo esperti di tutto lo scibile umano, tra cui rientrano anche le attuali questioni politiche, dall’altro lato possediamo invece le caratteristiche tipiche di una nuova democrazia, il che si ripercuote in modo evidente sulla scarsa affluenza alle urne. In linea generale non ci lasciamo scombussolare dalle turbolenze politiche, sempre che esse non influenzino troppo l’attuale condizione economica. I nostri vicini occidentali sono meno tranquilli a tale proposito. Di recente abbiamo notato una certa inquietudine a seguito delle prime mosse del nuovo governo. L’aumento dei tassi di cambio e i tonfi della Borsa di Varsavia sembrano confermare i loro timori. Probabilmente, dal loro punto di vista la nostra economia non è ancora del tutto svincolata dalla politica, come avviene invece per le democrazie occidentali più mature. Sulla base degli stretti contatti tra i nostri consulenti e i nostri Clienti si evince che l’attenzione è comunque focalizzata sul business - non ci aspettiamo molto dai politici e non crediamo neanche che le loro azioni possano incidere molto in negativo. La cosa più importante è che le relazioni commerciali sull’asse Varsavia-Berlino funzionino in maniera impeccabile. Già da tempo non dovevamo discutere sugli argomenti politici a proposito di esercizio delle attività imprenditoriali in Polonia. Si profila tuttavia uno scenario in cui dovremo avvalerci anche di queste competenze nell’ambito del German Desk...