RSM Poland
Languages

Languages

Tra l’incudine e il martello ecco come opera German Desk

Przemysław POWIERZA
consulente fiscale, Tax Partner presso RSM Poland
Head of German Desk

Capita tante volte che prima dell’inizio di un’ottimizzazione fiscale, dobbiamo affrontare i problemi legati alla mentalità: ecco dove si può trovare un grande valore aggiunto dell’appoggio da parte di German Desk.

Non abbiamo dovuto aspettare a lungo: il successivo progetto da uno dei nostri Clienti è cominciato come una grande sfida per il nostro German Desk. Tutto come al solito: visita dal Cliente in Germania, poi una non facile elaborazione di strategia in Polonia, contatto con il Cliente, richiesta di poter iniziare e …? E un momentaneo crollo.

La contabilità: bastoni tra le ruote per l’imprenditore

Le visioni del consiglio d’amministrazione tedesco non hanno combaciato con le abilità ed aspettative del team polacco, che ha cercato di fare del proprio meglio per realizzare la nuova strategia. Un consulente di German Desk di nuovo deve essere non solo un esperto affidabile, ma anche un diplomatico. Il dissenso deve essere presentato in maniera molto misurata e oggettiva: il nostro Cliente tedesco deve capire che può contare sul grande impegno da parte dei dipendenti polacchi, però deve anche prendere in considerazione che per poter realizzare gli obiettivi del business, i dipendenti devono affrontare numerosi ostacoli oggettivi.

La contabilità e aspetti fiscali in Polonia sono simili ai loro equivalenti in Germania. Ci sono alcune cose che semplicemente vanno fatte.

Il nostro progetto inizierà in ritardo, però la sua qualità non lascerà a desiderare e tutti i rischi finanziari, fiscali e legali saranno limitati al minimo – questo sarà il messaggio che German Desk trasmetterà al consiglio tedesco.

A proposito dell’impegno da parte dei collaboratori polacchi: http://www.rsmgermany.de/presse/artikel/detail/polen-risikobereite-unternehmenslenker.html