RSM Poland
Languages

Languages

Lo spauracchio di una contabilità centralizzata e della cosiddetta tax compliance

Przemysław POWIERZA
consulente fiscale, Tax Partner presso RSM Poland
Head of German Desk

Il consulente fiscale è utile affinché le questioni fiscali non offuschino mai gli affari. Nella nostra attività tentiamo, di concerto con il Cliente, di ottenere un modello di funzionamento dell’impresa in modo tale che lo si possa definire: “Business first”. Tutte le analisi, anche quelle per il controlling, la contabilità e i conteggi fiscali dovrebbero essere ottimizzati, tuttavia dovrebbero rimanere sullo sfondo. Non si fa business per compilare un bilancio d’esercizio oppure pagare le tasse. Si tratta in generale di alcune caratteristiche poco apprezzate di un business di successo.

Le aziende puntano pertanto a semplificare tutti i processi interni e a ridurre al massimo i costi a essi correlati. Ciò riguarda la contabilità in senso lato e le rendicontazioni fiscali. Tuttavia alcuni nostri clienti di lingua tedesca prendono troppo alla lettera tale concetto, partendo dal presupposto che la tenuta dei libri e il computo delle tasse in Germania e in Polonia dovrebbe essere se non identico, perlomeno molto simile. Si tratta di un grave errore. Le discussioni in corso ormai da anni mostrano quanto le particolarità del diritto dei bilanci e di quello tributario possano differenziarsi all’interno dell’UE, e della necessità di una base unica imponibile per le imposte sul reddito. Basta guardare alle direttive in materia di IVA, per comprendere quanto i loro presupposti si discostino dagli standard dei vari paesi membri. Sta di fatto che l’IVA viene spesso considerata l’imposta più uniforme...

La sfida per il consulente è di far capire al proprio cliente quanto può spingersi, senza danneggiare la propria attività, nella centralizzazione dei processi correlati alla contabilità e alle tasse. Si tratta di una questione sempre più cruciale nei processi di consulenza, in particolare all’inizio della collaborazione di un Cliente di lingua tedesca con il consulente fiscale in Polonia.