RSM Poland
Languages

Languages

Blog - page 6

RSS

17 giugno 2016
Monika SKÓRKA

Ancora alcuni anni fa, l’audit era considerato come un male inevitabile e un ulteriore obbligo a cui ottemperare. Attualmente i revisori esperti vengono considerati alla stregua di consulenti che, grazie alle loro conoscenze ed esperienza possono supportare l’attività aziendale.

1 giugno 2016
Monika SKÓRKA

L’analisi dei bilanci da parte di un revisore esperto indipendente costituisce un elemento sempre più importante di comunicazione tra le unità analizzate e i loro investitori oltre a svolgere una funzione fondamentale nella diffusione di un senso di sicurezza tra i partecipanti, azionisti e tutti gli altri soggetti esterni interessati alla condizione dell’azienda.

11 maggio 2016
Piotr STASZKIEWICZ

La crescente concorrenza e la forte pressione sui prezzi. In che modo gli auditor operano in questo contesto, in che modo si accapparrano nuovi clienti? Come cambiano le caratteristiche del lavoro dell’auditor – le sfide sono sempre maggiori?

14 arile 2016
Karolina BARTKOWIAK

Il rimborso dell’imposta sul valore aggiunto, più precisamente il rimborso della differenza dell’imposta pagata a monte e l’imposta dovuta, rappresenta un elemento fondamentale per gli imprenditori, data la sua influenza sulle decisioni e i progetti di natura commerciale, oltre a essere sovente un fattore decisivo per la liquidità finanziaria dell’azienda. Si tratta certamente di un paradosso, in quanto proprio l’IVA dovrebbe essere un’imposta neutra per gli imprenditori. Non c’è pertanto da stupirsi che gli imprenditori sperino in un rimborso dell’IVA il più rapidamente possibile. Il legislatore, nel mettere in atto (almeno a suo modo di vedere) il principio di neutralità dell’IVA, ha sancito nell’art. 87 comma 2 della Legge dell’11 marzo 2004 relativo all’imposta sul valore aggiunto, che in linea di principio il rimborso della differenza dell’imposta dovrebbe avvenire entro 60 giorni dalla presentazione della dichiarazione da parte del contribuente. La sezione successiva di tale norma prevede tuttavia che qualora la fondatezza del rimborso richieda ulteriori verifiche, il direttore dell’agenzia delle entrate può prorogare detta scadenza fino alla completa verifica della dichiarazione presentata dal contribuente nell’ambito di operazioni di accertamento, o di controllo o procedimento fiscale.

1 arile 2016
Michał DREAS

Il 13 gennaio 2016 il comitato per gli standard internazionali di contabilità ha pubblicato il nuovo IFRS n. 16 “Leasing”, in sostituzione di IFS 17.

21 marzo 2016
Dominika CHAMIER-CIEMIŃSKA

Effettuando operazioni commerciali con soggetti dell’Unione europea, soggetti polacchi sono tenuti ad adempiere gli obblighi aggiuntivi. Per esempio, prima di effettuare la prima operazione intracomunitaria, il contribuente è obbligato ad aprire la Partita iva comunitaria presentando in agenzia delle entrate il modulo VAT-R o solo la sua attuazione. Così ottiene il diritto ad utilizzare la Partita Iva comunitaria ovvero il sua numero della Partita iva anticipata dalle sigle PL.

L’apertura della Partita iva non è sufficiente, vi sono ancora altre procedure da seguire. Gli organi fiscali hanno obbligato i soggetti effettuanti le operazioni intracomunitarie a presentare i registri periodici delle operazioni effettuate, le cosiddette dichiarazioni VAT-UE. Però sono veramente tutte le operazioni intracomunitarie a essere inserite nella dichiarazione? Non sempre è così…

4 marzo 2016
Bartosz MIŁASZEWSKI

In ogni impresa arriva un momento in cui i titolari pensano alla sua cessione. La tale decisione può essere dovuta alla situazione del mercato, sinergie derivanti della fusione stipulata con un altro soggetto, età dei titolari, cambiamento dei programmi per il futuro ed agli altri fattori numerosi. Invece non tutte le imprese possono essere acquistate, anche se magari sono le parole troppo brutali. Ovviamente ogni impresa è cedibile, però il suo valore non è sempre attraente per il cedente. Molto spesso succede che un’impresa viene ceduta a prezzo molto basso, e non è un’impresa sommersa dei debiti. Perché alcune aziende vengono cedute a buon prezzo e invece alle altre non è interessato nessuno.

22 febbraio 2016
Karolina BARTKOWIAK

Relativamente alla riduzione dei costi nelle società di capitali, riaffiora frequentemente la questione della retribuzione dei sindaci in ragione della mansione da essi svolta all’interno di tale organo. Taluni affermano che l’opera prestata, nonché il tempo dedicato all’espletamento delle incombenze gravanti su un sindaco di una società a responsabilità limitata, in particolare se di modeste dimensioni, sono insignificanti, e pertanto un compenso risulta essere fuori luogo. Siamo certi che tale ragionamento sia fondato e che tale risparmio sia utile all’azienda?

8 febbraio 2016
Przemysław POWIERZA

Sulla base degli stretti contatti tra i nostri consulenti e i nostri Clienti si evince che l’attenzione è comunque focalizzata sul business - non ci aspettiamo molto dai politici e non crediamo neanche che le loro azioni possano incidere molto in negativo. La cosa più importante è che le relazioni commerciali sull’asse Varsavia-Berlino funzionino in maniera impeccabile. Già da tempo non dovevamo discutere sugli argomenti politici a proposito di esercizio delle attività imprenditoriali in Polonia. Si profila tuttavia uno scenario in cui dovremo avvalerci anche di queste competenze nell’ambito del German Desk...

27 gennaio 2016
Piotr NOWATKOWSKI

Nel 2014 il settore della moda polacco valeva 7,3 miliardi di euro, con una crescita del 5,6% rispetto all’anno precedente. Il comparto dell’abbigliamento è aumentato del 5,9%, mentre quello delle calzature del 4,5%. Nel 2014 la maggior parte delle imprese ha allargato la propria rete commerciale, che assieme alla crescita della domanda ha contribuito all’aumento dei ricavi.

Pages

RSM Poland Blog” è una rivista iscritta nel Registro dei giornali e dei periodici tenuto dal Tribunale Regionale di Poznań, Sezione Civile I, al numero RPR 3381.

Editore: RSM Poland Audyt S.A.

Indirizzo dell’editore e della casa editrice: Droga Dębińska 3b, 61-555 Poznań

Caporedattore: Joanna BOCIĄG joanna.bociag@rsmpoland.pl