RSM Poland
Languages

Languages

Blog: Piotr BINDAS

17 arile 2015

Pur avendo già dedicato spazio all’importanza della collaborazione azienda – auditor, ho sempre la sensazione, soprattutto guardando i bilanci delle società quotate, e in primis quelle dell’indice dei titoli tecnologici, che resti un argomento trascurato e messo in secondo piano. Proporrei di esaminare alcuni bilanci, scelti a caso dai siti di emettitori di titoli. Il mio compito non è quello di valutare l’andamento economico delle società, bensì di analizzare come le attività svolte dalle stesse vengano rispecchiate nei rispettivi bilanci, i quali, secondo me, in primo luogo dovrebbero soddisfare le esigenze informative delle proprietà (i soci, appunto, essendo titolari della società, sono le figure di primo piano in essa). Spesso e volentieri esamino bilanci di società dell’indice dei titoli tecnologici,  e ci sono due questioni che a me, un lettore indipendente, danno fastidio: mancata iscrizione in bilancio di alcuni dati previsti dalla disciplina civilistica polacca e una generale imprecisione nella redazione dei bilanci, che in realtà indica che il consiglio d’amministrazione non dà alcun peso al documento.